Eviaggiatori Blog

- Iscriviti

Viaggiare che passione!

martedý 22 maggio 2012 alle 11:31

L'isola di Gozo

Una piccola isola affascinante e poco conosciuta.

Ho trascorso  una bella vacanza di dieci giorni  in un’isola piccola, ma di un grande fascino.

Si chiama Gozo ed è a pochi minuti di traghetto da Malta.

 

L’agenzia di viaggi di fiducia Mi propose questa vacanza  e fu per me una scoperta eccezionale. Questa piccola isola si trova nel mare meditteraneo , vicino a Malta e la sua capitale è Victoria.

Lo scalo da Malpensa è sull’isola di Malta e l’isoletta è raggiungibile via traghetto o tramite elicottero con un costo di circa 50 euro.

Quindi, dopo lo scalo a Malta, presi l’eliccottero che mi portò in mezz’ora sull’Isola di Gozo. Il paesaggio meraviglioso e dall’alto è possibile poter vedere subito le rocce a strapiombo tipiche di questa isola.

 

Premetto che in questa isola è poco presente la spiaggia e per gli spostamenti è necessario un mezzo o spostarsi in taxi che è abbastanza costoso.

Un’altra premessa è che questa isola è ideale per coppie che desiderano un po’ di relax, ma dal mio punto di vista non adatto a chi ha bambini, perché è assente o quasi la spiaggia.

Il mare è meraviglioso , infatti è meta di subaqui per i fondali limpidi e ricchi di vegetazione marina.

 

 

Una volta fatto lo scalo abbiamo trovato all’aereoporto chi ci accompagnava all’hotel San Patrick molto  accogliente e particolare.

Una volta giunti nella hall dell’albergo rimani stupita perché sulla sinistra vedi come un finto cortile riprodotto dove al centro c’è una grande pianta molto alta e delle poltroncine e si affacciano al cortile i balconcini delle camere, di color giallo ocra.

 Il personale parla in inglese e qualche parola in italiano.

Nelle camere  abbiamo trovato due letti singoli molto ampi , una televisione , bar fornito, terrazzino ed un bagno molto grande, aria condizionata.

L’albergo è molto tranquillo

Abbiamo scelto pensione completa , quindi , i pasti li abbiamo quasi sempre  tenuti nell’albergo. Menu vari , abbondanti e molto raffinati. Il personale è gentile e disponibile.

 

Questo albergo ha difronte una piccola spiaggia di sassolini  dove sono attracate delle barche, ma il mare è libero per fare delle belle nuotate. Qui l’acqua è abbastanza profonda e vale la pena avere  con sé le pinne e la maschera per  poter raggiungere a nuoto le varie  grotte che si possono trovare scolpite in queste  profonde rocce.

Si possono organizzare varie escursioni  ed imancabile è la sosta alla Laguna blu, utilizzata come scenario per vari film noti. Qui è davvero un angolo di paradiso : acqua trasparente azzurra chiaro e la sabbia bianchissima. Si raggiunge con piccole imbarcazioni che ti lasciano  soggiornare in questo meraviglioso scorcio  per circa una giornata. E’ consigliato portarsi panini e bibite, perché c’è solo un piccolo chiosco.

Questa isola è ricca di sorprese paesaggistiche , come l’Azzur Window, la Fungus Rock a Dwejra, la spiaggia rossa nella Baia di Ramla.

 

 

by cristina il martedý 22 maggio 2012 alle 11:31 Commenti ( 6 )



  

Pagina 1 articoli totali : 1 ( Articoli ogni pagina: 5 )

Blog visto 1443 volte

A proposito di cri
Invia un messaggio privato a crimare

Guarda il profilo di crimare

Sesso: Donna

Segno zodiacale: Capricorno

Provenienza: monza

Iscritto il: 19/04/2012 11:32:12

Sito preferito:

Interessi:



Indice articoli: crimare
L'isola di Gozo


Articoli recenti
curiosando
curiosando
curiosando
curiosando
curiosando


Blog eviaggiatori


Eviaggiatori

eviaggiatori Ŕ una realizzazione Frappyweb Vietata la riproduzione anche parziale.
 eviaggiatori non Ŕ responsabile del contenuto dei siti collegati. Privacy contatto